: +39 380 51 52 409 : andriabike2014@live.it
title image

Andria Bike, enorme collezione di piazzamenti nella prima decade di maggio

ASD Andria Bike - Associazione di Ciclismo e Mountain Bike  News   Andria Bike, enorme collezione di piazzamenti nella prima decade di maggio

Andria Bike, enorme collezione di piazzamenti nella prima decade di maggio

Tante soddisfazioni per l’Andria Bike in questa prima decade di maggio con numerosi piazzamenti ottenuti nei vari impegni programmati in patria ed anche fuori regione.

I ragazzi della formazione giovanile andriese si sono espressi al meglio con un’animata grinta ed una grande determinazione, dimostrando molta convinzione e notevoli miglioramenti sia sotto il profilo tecnico che nell’aspetto interpretativo delle singole gare alle quali hanno partecipato.

La gara di Guarenna di Casoli (Memorial Padre Giuseppe) si è conclusa per gli esordienti primo anno con il settimo posto di Raffaele Cascione mentre gli allievi hanno disputato con un buon rendimento la loro corsa (Valle del Gogna Gold Race) ottenendo l’ottava posizione con Anthony Montrone e la nona con Vittorio Capogna.

L’appuntamento di Scerne di Pineto (Trofeo Kemipol) per esordienti ha portato alla ribalta Ivan Marco Bisanti al settimo posto tra i ragazzi del primo anno.

Al Trofeo GLS-GS, sempre a Scerne di Pineto, Anthony Montrone ha meritatamente conquistato la quarta posizione in volata tra gli allievi.

Sorriso stampato sul volto di Mirella Piarulli, bravissima ad ottenere la miglior prestazione personale con il terzo posto tra le donne esordienti primo anno a Vieste (Memorial Andrea Colombi).

Dopo il ponte del 1°Maggio, l’Andria Bike è tornata a mettere il numero di gara a Coreggia di Alberobello per la gara fuoristrada Bosco Calmerio Cross Country dove i ragazzi hanno fatto incetta di vittorie e piazzamenti: due i primati di categoria per Anthony Montrone tra gli allievi secondo anno e Mirella Piarulli tra le esordienti donne primo anno, Raffaele Cascione secondo tra gli esordienti primo anno, Antonio Regano secondo tra gli allievi primo anno, Simone Massaro quarto tra gli allievi primo anno, in luce anche Michele Saccotelli (13°esordienti primo anno) e Ivan Marco Bisanti (12°esordienti secondo anno).

Siamo contenti dei risultati che ci rendono enormemente fiduciosi per il prosieguo della stagione – spiega il presidente Luigi Tortora coaudivato dal direttore sportivo Raffaele Ziri -, merito dei nostri ragazzi sempre più competitivi in tutti i terreni e in tutte le discipline delle due ruote”.